Stampa articolo  Crea PDF

Social learning: perché è importante condividere le conoscenze nell’e-Learning?

Social learning: perché è importante condividere le conoscenze nell’e-Learning?
Chiara Mastroleo
 Chiara Mastroleo
 Buone pratiche
21/11/2018: Il social learning digitale è una tendenza che si propone un obiettivo preciso: mettere al centro dell’apprendimento gli utenti e il loro condividere esperienze. Perché è importante in un’azienda e in che modo può stimolare i dipendenti?

Quando si parla di social learning digitale ci si riferisce alla possibilità di condividere le conoscenze acquisite in modalità e-Learning. Spesso si dà per scontato che la condivisione avvenga in maniera spontanea, all'interno di un’organizzazione/azienda. No, non è sempre così.

Non sempre i manager aiutano i colleghi nella risoluzione di un problema, spiegando loro come devono comportarsi o fornendo le informazioni acquisite nei corsi di formazione e-Learning.

Com'è possibile risolvere questo problema?

L’utilizzo dei social network nell’e-Learning può rivelarsi come una delle soluzioni possibili da percorrere per superare le sfide che il mondo del lavoro mette davanti ogni giorno.

Negli ultimi anni sta crescendo sempre di più la voglia di diffondere il social learning digitale, il quale propone un modello in cui al centro dell’esperienza di apprendimento online c’è la persona. Si tratta in fin dei conti di un approccio basato sul costruire relazioni sociali e sul condividere idee, confrontandosi costantemente in gruppo o all’interno di una rete sociale, eterogenea.

Com'è possibile creare un ambiente di lavoro in grado di accogliere il social learning? Innanzitutto è importante che il CEO introduca all'interno della filosofia aziendale strumentazioni e metodi social per i suoi dipendenti, come ad esempio: social network aziendali, storytelling, contest, sondaggi, gamificatiom e anche la possibilità di fare brainstorming in sede e in modalità virtuale.

Nel momento di formazione, i dipendenti di un’azienda tendono a dimenticare le informazioni ricevute; attraverso questo tipo di apprendimento sociale, invece, si promuove la conservazione del sapere, stimolando così la comunicazione tra i vari membri di un team di lavoro.

Perché diventa quindi così importante condividere le conoscenze nell’e-Learning (ricollegandoci al titolo di questo nostro articolo)?

Condividere rientra nel modo di apprendere delle persone.

Stando infatti alla “Social Learning Theory” dello psicologo canadese Albert Bandura l’apprendimento è fondamentalmente sociale e questo si riflette in ogni settore della formazione, con aspetti di grande rilievo nella formazione in modalità e-Learning.

Dunque l’e-Learning rappresenta lo scenario ideale per il social learning in quanto, dopo un percorso di formazione online, è possibile condividere le conoscenze acquisite sia in maniera orale con le varie risorse che lavorano presso la stessa azienda sia sulle varie piattaforme social. Non parliamo solo di gruppi Facebook e di sondaggi, ma anche di altri strumenti come i forum di discussione e Wikipedia, canali in grado di stimolare ogni interazione.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter e ricevi le notizie settimanali!

 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: