Stampa articolo  Crea PDF

L'importanza del contesto nell’eLearning

Paola Giura
 Paola Giura
 Formazione
10/04/2019: I dettagli di un corso online, dagli obiettivi ai contenuti, devono essere contestualizzati. È una caratteristica imprescindibile che permetterà agli studenti di essere coscienti dell’utilità del percorso formativo e degli sbocchi lavorativi.
L'importanza del contesto nell’eLearning

All’interno della comunicazione, e non solo, c’è un elemento di cui non si può far a meno per capire ciò di cui si sta parlando e, di conseguenza, per evitare incomprensioni. Anche nel mondo dell’eLearning, è necessario che si aiutino gli studenti a comprendere sia gli obiettivi che le informazioni offerti in un corso online.

Da una parte, quando i potenziali studenti stanno valutando il percorso di formazione da intraprendere, il contesto è fondamentale. Quali sono gli obiettivi del corso? Quali sono gli eventuali sbocchi lavorativi? Quale valore aggiunto apporta il percorso formativo? Sembrano tutti concetti scontati, eppure è il primo approccio che gli studenti avranno con il corso, prima ancora di doversi confrontare con il design della piattaforma, la sua usabilità o i contenuti del corso stesso. È un momento cruciale per la presa di decisione: in questo momento la persona deciderà di scegliere il tuo corso oppure optare per un altro.

Dall’altra parte, invece, dopo la scelta del corso, il percorso formativo dovrà coinvolgere i corsisti, mostrargli ciò che stanno imparando e il perché, come i contenuti proposti gli serviranno nel futuro per svolgere una determinata professione o per acquisire conoscenze aggiuntive nella loro professione. Questo tipo di contesto è fondamentale per motivare e coinvolgere gli studenti, durante tutto il corso.

Ecco alcuni consigli per “contestualizzare” un corso online:

1. Rivolgersi a un target

Anche se un corso online cerca di rivolgersi a un pubblico ampio, è necessario mettersi nei panni degli studenti che potrebbero essere più interessati a questo percorso. Ciò vuol dire individuare il target e, dopo averlo analizzato, cercare di creare un corso online che soddisfi i loro bisogni e le loro aspettative.

2. Il feedback come fonte di miglioramento

Un elemento fondamentale per il miglioramento è il feedback. Gli studenti che hanno già fruito il corso, infatti, possono essere una fonte infinita di dati preziosi. Aspettative, obiettivi raggiunti, contenuti: sono tutti elementi su cui chi ha appena frequentato il corso, ma anche chi l’ha frequentato in passato, può offrire una prospettiva incredibilmente utile.

3. Offrire un contesto più ampio sui contenuti

Qualsiasi tema può essere ulteriormente approfondito. Spesso, il corso online, come qualsiasi altro percorso di studi, non può analizzare in profondità tutti i temi in esso contenuti e ad esso correlati. Per questo, è fondamentale offrire e consigliare strumenti esterni, in modo tale che gli studenti possano ampliare le loro conoscenze su un tema che gli piace particolarmente o che è fondamentale per il loro percorso lavorativo. Referenze bibliografiche, video ed eventi sono mezzi molto utili per contestualizzare e approfondire le informazioni.

4. Offrire un corso pratico

Nonostante la maggior parte dei corsi, online e non, si basino sostanzialmente su contenuti teorici, è importante che questi dati siano sempre inseriti in un contesto dando esempi reali e che possano essere utili nella vita lavorativa. Questa è una caratteristica che fa realmente la differenza fra un corso e un altro. Per questo, di grande aiuto in questo senso sono le simulazioni, ossia fornire agli studenti delle esperienze pratiche per poterli preparare all'utilizzo delle conoscenze acquisite nel mondo del lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter e ricevi le notizie settimanali!

 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: