Stampa articolo  Crea PDF

Perché gli utenti ricercano l'interattività in un corso e-Learning?

16/01/2019: La maggior parte dei corsi e-Learning sono lineari e non sfruttano l’interattività. Un corso interattivo dà la possibilità all'utente di compiere determinate scelte durante il percorso formativo e non solo.
Perché gli utenti ricercano l'interattività in un corso e-Learning?

Un corso svolto in modalità e-Learning può essere creato sfruttando l’interattività. In tal modo la curiosità dell’utente sarà stimolata ancora di più al fine di imparare ancora meglio. Inoltre lo studente potrà esplorare l’intero ambiente di studio che ha davanti evitando così una possibile noia incombente.

Un corso interattivo potrà chiaramente avvicinarsi ai bisogni dell’utente e configurarsi come uno step in cui le decisioni da prendere ricalcano quelle che poi dovrà affrontare anche nel mondo reale, di ogni giorno.

Com'è possibile interagire con la piattaforma e-Learning? Vediamo insieme.

E-Learning interattivo: navigazione

La prima cosa che un utente è portato a fare, durante la formazione online, è quella di scorrere le slide, ovvero di navigare da un punto all’altro del corso. Per fare questo ci si serve di un pulsante che solitamente è posto in basso sul lato destro con la voce "Successivo". Serve chiaramente per andare avanti, e passare da una schermata all'altra, ma non è l’unico modo per interagire. A volte il bottone viene sostituito da uno slider trascinabile.

E-Learning interattivo: schermo

Toccare lo schermo della piattaforma del corso che uno studente sta seguendo è sempre un modo per interagire in modo semplice, immediato e divertente.
In tal modo gli utenti potranno ottenere un controllo maggiore dei contenuti da imparare e potranno accedervi quando lo desiderano o necessitano, impostando anche il punto d’inizio che può sembrare loro più interessante. Chiaramente è necessario avere a disposizione dispositivi touch screen, come gli smartphone.

E-Learning interattivo: Tab ed etichette

L’interazione può passare anche per Tab che non si limitino solo a muoversi da un contenuto a un altro ma che possano aiutare l’utente a mettere in ordine un sacco di contenuti in una singola diapositiva, magari con delle finestrelle a scomparsa.
Le etichette interattive, invece, sono un’ottima maniera di inserire contenuti nella slide e fare in modo che tutto segua un ordine preciso. Inoltre permettono, non solo di raccogliere, ma anche di esplorare contenuti a seconda della categoria che allo studente interessa. Potrà quindi andare a reperire quel contenuto specifico quando lo desidera.

E-Learning interattivo: valutazione

Lo slider in un corso e-Learning non si configura solo come strumento per scorrere i contenuti, ma permette agli studenti di interagire con la piattaforma prendendo le decisioni che il percorso formativo richiede. Questo anche a dimostrazione del fatto che coloro che stanno seguendo la formazione online stiano comprendendo al meglio i contenuti proposti.
Spesso i corsi sono accompagnati da questionari per valutare ogni singolo modulo in modo che possa raccogliere informazioni, problemi o consigli su come poter migliorare.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter e ricevi le notizie settimanali!

 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: