Stampa articolo  Crea PDF

Web based learning: strumenti, tecniche e metodologie

Carmine Roca
 Carmine Roca
 Piattaforme elearning
13/03/2019: Il web-based learning consiste nel distribuire materiale digitale a tutti gli utenti, così da favorirne l’autoapprendimento. L’erogazione del materiale informativo può avvenire in forma sincrona oppure asincrona.
Web based learning: strumenti, tecniche e metodologie

Quando si parla di web-based learning ci si riferisce al processo di invio di materiale digitale agli utenti per finalità di autoapprendimento. Si tratta di un modello dal funzionamento piuttosto semplice, secondo cui per apprendere qualcosa è sufficiente che un emittente trasmetta delle informazioni ad un destinatario il quale, recepito il materiale, dovrà farlo proprio per poterlo conoscere a fondo.

Differenza tra web-based learning sincrono ed asincrono

L’erogazione di materiale in ottica di web-based learning può avvenire in modalità sincrona o asincrona. Il web-based learning sincrono si ha quando l’emittente eroga le informazioni al destinatario/ai destinatari utilizzando un canale di comunicazione audiovisivo, attraverso il sistema di trasmissione in streaming.

I destinatari seguono in diretta la lezione, ma solitamente intervengono solo successivamente per interagire con i docenti. L’aspetto interessante della modalità sincrona è che si rivela fondamentale quando un utente non ha la possibilità di seguire fisicamente un corso. Il riflesso negativo è che problemi di accessibilità, legati magari alla banda, possono impedire di seguire per intero il corso e possono, dunque, creare difficoltà nella comprensione.

La modalità asincrona è quella ancora oggi maggiormente utilizzata nell'ambito della diffusione di materiale digitale. Le parti non condividono la stessa condizione temporale. L’utente, in qualità di destinatario, può usufruire del materiale nel momento in cui lo ritiene più opportuno e può utilizzarlo senza temere che possano esservi interruzioni tipiche della formazione in modalità sincrona.

Di contro, l’assenza della condivisione temporale impone a coloro che erogano il percorso formativo di preparare il materiale con grande attenzione, cercando di essere chiari e di includere quante più nozioni è possibile. Mancando l’interazione col docente, infatti, è fondamentale che l’utente non riscontri problemi nella comprensione del materiale e, dunque, nell'apprendimento.

Web-based learning asincrono: differenza tra forma autonoma e forma assistita di apprendimento

Il web-based learning sincrono può, a sua volta, dividersi in due percorsi: quello in forma autonoma e quello in forma assistita.
Il percorso autonomo consiste nel mettere a disposizione dell’utente il materiale informativo necessario per l’autoapprendimento su una specifica piattaforma. Non c’è interazione con i docenti. Spetta all’utente ricercare il materiale a cui è interessato e che meglio corrisponde alle sue esigenze di apprendimento.
Il percorso assistito, invece, prevede, oltre alla ricerca e all’utilizzo di materiale in forma autonoma, la presenza di momenti di interazione con il docente, sempre attraverso il computer. Rispetto alla forma autonoma, in questo caso vi è un’interazione maggiore ma solo con il docente e non con gli altri utenti.

La soluzione migliore

La soluzione migliore, probabilmente, è quella che prevede un utilizzo misto della modalità sincrona ed asincrona. Offrire formazione a distanza in modalità sincrona si rivela, spesso, la scelta giusta quando c’è la necessità di partecipare ad un corso che non si può seguire di persona. Se a questa formula si abbina e si va ad integrare quella asincrona (invio di slide riassuntive ed altro materiale utile) allora è molto più facile raggiungere l’obiettivo sperato da ambo le parti: per il docente quello di essere chiaro ed esaustivo, per l’utente quello di comprendere il materiale e apprendere nuove nozioni.

Articolo tratto da FondazioneDocentiPon

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter e ricevi le notizie settimanali!

 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: