Stampa articolo  Crea PDF

Le 6 tendenze digitali dell'eLearning

Chiara Mastroleo
 Chiara Mastroleo
 Trends
12/09/2018: Il mondo dell'apprendimento digitale si evolve sempre più, introducendo strumenti e pratiche sempre nuovi: cresce il bisogno di garantire tecnologie di apprendimento sempre all’avanguardia.
Le 6 tendenze digitali dell'eLearning

Quali tendenze digitali dovrebbero adottare i professionisti dell’e-Learning?

Le cose cambiano di continuo: per questo bisogna sempre stare al passo con i nuovi strumenti di apprendimento che aumentano con l’avanzare del progresso tecnologico.
Dobbiamo rimanere costantemente aggiornati, prevedendo così i cambiamenti e incorporando le nuove tendenze nel nostro mestiere.

Ecco 6 delle tendenze più in voga:

1. L’Intelligenza Artificiale

L'Intelligenza Artificiale è la chiave per ottenere un apprendimento personalizzato e accurato. Grazie ad un apprendimento basato sull’Intelligenza Artificiale, possiamo aspettarci previsioni più accurate delle nostre necessità in qualità di utenti e studenti. Potremmo ottenere un apprendimento su misura, basata sui nostri punti di forza e di debolezza.

2. I bot

Il ruolo dei bot nella nel mondo digitale sta prendendo sempre più consistenza. Oltre all'enorme riduzione dei costi dell'assistenza clienti, i bot risolvono problemi di disponibilità, velocità e accessibilità.
I bot aiutano a rendere le informazioni più accessibili, accelerano le richieste di aiuto e offrono un incontro di apprendimento più interattivo e di supporto.

3. Stories are the new gamification

Seguendo le orme di Snapchat, Instagram e Facebook, le stories hanno il potenziale per aggiungere un aspetto di personalità all'esperienza di e-Learning.

Invece della "gamification", le storie sui social portano un valore aggiunto chiaro e istantaneo: video temporanei, immagini o altri contenuti con una durata limitata. Ciò consente agli editori di aumentare i tassi di coinvolgimento e offrire storie avvincenti a cui gli utenti possono accedere solo durante una fascia oraria stretta.

4. Recensioni e apprendimento sociale

"I tuoi amici parteciperanno ad un evento."
Se i miei amici o conoscenti vanno, deve essere di sicuro un evento adatto ai miei gusti.

Oltre ai contenuti generati dagli utenti, le azioni parlano a voce alta. Ritenere le opinioni dei tuoi amici come fonte di autorità per affermare la tua è un potente meccanismo motivazionale.

5. Rendimento teso al risultato finale

Quando si tratta di apprendere abilità pratiche per applicarle a scopi professionali, la maggior parte dei datori di lavoro tende a considerare il processo di apprendimento come un mezzo per raggiungere un fine.
Come tendenza digitale, il supporto al rendimento è in crescita e ha aperto la strada per lo sviluppo di nuove tecnologie come: strumenti di supporto sofisticati, chatbot intelligenti, e altri strumenti che sono da supporto/formazione per gli utenti.

6. Personalizzazione del contenuto

I contenuti personalizzati esistono da tempo in altri ambienti, per esempio il mondo del marketing: le newsletter nelle quali compare il nome del destinatario nel saluto iniziale hanno più probabilità di ricevere un ritorno positivo. La personalizzazione dei contenuti può fare davvero la differenza.

Leggi l'articolo completo...

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter e ricevi le notizie settimanali!

 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: