Stampa articolo  Crea PDF

5 suggerimenti per assumere il giusto doppiatore e-Learning

5 suggerimenti per assumere il giusto doppiatore e-Learning
Chiara Mastroleo
 Chiara Mastroleo
 Buone pratiche
19/09/2018: Quando si parla della voce fuori campo presente nei corsi e-Learning, il copione fa la differenza. Ma come scegliere il doppiatore più adatto a interpretare i tuoi contenuti?

Le narrazioni audio sono un ottimo modo per aggiungere un po’ di pepe al tuo corso e-Learning. La formazione online funziona meglio con le istruzioni vocali. La guida audio è più facile da digerire rispetto a grossi pezzi di testo didattico. Sfortunatamente, tutto questo sforzo può andare sprecato se si usa il doppiatore sbagliato.

Ecco 5 consigli per scegliere il perfetto doppiatore

1. Scegli il tono giusto

Di solito, quando le persone parlano, il loro tono varia. Tendiamo a perdere queste dinamiche della voce una volta che siamo in un ambiente formale. Spesso si pensa che essere formali equivalga a essere noiosi. È qui che entrano in gioco i doppiatori professionisti di e-Learning. Possono mantenere l'entusiasmo e l'impegno della conversazione anche nelle impostazioni dello script. Assumi un doppiatore e-Learning che utilizzi la propria voce in un modo vibrante e facile da ascoltare.

2. Considera l'immagine del brand

Per quanto tu voglia che il tuo doppiatore e-Learning sia loquace, vuoi anche che la sua parlantina rispecchi l'immagine del brand. Se il tuo cliente è uno studio legale o una banca, la credibilità è fondamentale. In questi casi, il tuo doppiatore e-Learning può essere colloquiale pur mantenendo autorevolezza. Per i clienti "artistici", potresti seguire la via non convenzionale, usando un attore bambino o un comico. Metti un po’ di creatività nella tua scelta vocale.

3. Richiedi referenze

Se ne hai la possibilità, richiedi delle demo vocali ai tuoi doppiatori: se sono affermati dovrebbero avere dei siti web con esempi del loro lavoro. Potrebbero anche avere testimonianze di clienti precedenti. Se il doppiatore e-Learning non ha ancora un portfolio, puoi chiedergli di fare una registrazione prova appositamente per te. Potresti anche fornire qualche riga del tuo script del corso e chiedere di eseguire una rapida analisi. Questo ti aiuterà a misurare i livelli di energia, i rapporti e la fattibilità.

4. Ottieni informazioni tecniche

Se stai assumendo un doppiatore e-Learning da remoto, preferiresti evitare di occuparti dell’editing vocale. Fornisci i formati in cui devono essere salvati e caricati, includendo tutte le specifiche tecniche. Osserva il modo in cui interagiscono sia via email che via telefono: questo dimostra il loro livello di professionalità.

5. Ricerca recensioni online

Ci sono una varietà di siti dedicati ai talenti vocali che ti danno la possibilità di visualizzare valutazioni e recensioni. Puoi visionare le valutazioni date dagli utenti per ciascun doppiatore, nonché un riepilogo dei loro servizi. Un'altra opzione è chiedere consigli sui gruppi presenti sui social media e le discussioni online. Fai sapere a tutti che stai cercando un doppiatore eLearning per il tuo corso: saranno in grado di dirti con chi hanno lavorato in passato.

Leggi l'articolo completo...

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter e ricevi le notizie settimanali!

 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: