Stampa articolo  Crea PDF

Corsi online multilingua: doppiaggio o sottotitoli?

Corsi online multilingua: doppiaggio o sottotitoli?
Sonia Melilli
 Sonia Melilli
 Buone pratiche
23/12/2020 : Nella traduzione di un corso online è meglio optare per il doppiaggio o i sottotitoli? Cosa valutare per fare la scelta migliore?

Quando traduci un corso online in altre lingue, puoi scegliere tra due opzioni:

  • Doppiare la traccia audio originale, cioè sostituirla con una registrata nella lingua di destinazione;
  • Mantenere la traccia audio originale aggiungendo sottotitoli testuali alla grafica del corso.

Entrambe le opzioni comportano vantaggi e limitazioni. In questo articolo ti illustreremo quali elementi dovrai valutare per scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Doppiaggio corso eLearning: pro e contro

Se fatto bene, il doppiaggio (o voice over) dà ai corsi eLearning un tono più professionale e crea un’esperienza più coinvolgente in cui i contenuti sono al centro della scena. Tuttavia, la registrazione della voce fuori campo è più costosa dei sottotitoli e richiede più tempo per essere completata. Questo perché comporta il coinvolgimento di diverse figure professionali: traduttori, doppiatori, editor di audio e video. Inoltre, trovare professionisti della voce locali potrebbe non essere semplice.

Il vantaggio principale di un corso eLearning doppiato è che gli utenti possono concentrarsi sui contenuti senza essere distratti dal testo dei sottotitoli. Inoltre, ricevere istruzioni nella propria lingua madre migliora l’apprendimento e aumenta le probabilità di ricordare le nuove informazioni nel tempo.

Il voice over è un'ottima opzione quando il tuo corso ha molto testo sullo schermo o quando sono previsti dei dialoghi, perché consente di tradurre anche le conversazioni complesse tra più oratori, indipendentemente da quanto si interrompano a vicenda. Infine, con il doppiaggio non dovrai preoccuparti della velocità con cui il tuo pubblico è in grado di leggere, perché tutti gli script saranno riprodotti dai doppiatori.

Tuttavia, a seconda delle lingue tradotte, la durata della registrazione potrebbe variare e questo potrebbe influire sulla sincronizzazione tra audio e video. Le lingue, infatti, raramente usano lo stesso numero di parole per esprimere i concetti. La sceneggiatura, pertanto, potrebbe espandersi o contrarsi. Per evitarlo, sarà necessario adattare il testo in modo da rispettare gli stessi tempi del video originale ma senza perdere informazioni importanti ai fini del corso. Quindi ricorda: doppiare un corso online è efficace solo se puoi permetterti servizi di alta qualità

Sottotitoli corso eLearning: pro e contro

La sottotitolazione è generalmente meno costosa della voce fuori campo e non influisce sulla traccia audio originale del corso. Gli spettatori possono ancora ascoltare le voci originali e leggere la traduzione allo stesso tempo per facilitare la comprensione.

I sottotitoli, inoltre, garantiscono tempi di consegna più rapidi, poiché, rispetto al doppiaggio, richiedono meno persone e meno conoscenze tecniche per essere prodotti. I sottotitoli sono dunque una soluzione conveniente per avere il tuo corso online disponibile in più lingue in un periodo relativamente breve.

Lavorare con i sottotitoli, tuttavia, significa compromettere la grafica del corso in termini di spazio sullo schermo. La traduzione, infatti, viene posizionata come contenuto testuale nella parte inferiore dello schermo. Ciò significa che, in caso di corsi con grandi quantità di testo nel contenuto visivo, l’aggiunta dei sottotitoli potrebbe distrarre gli studenti e rendere loro difficile leggere tutto.

Infine, la scelta dei sottotitoli potrebbe rivelarsi sbagliata quando il pubblico di destinazione non si sente a proprio agio nel ricevere contenuti in questa forma. In paesi come la Germania o l'Italia, ad esempio, il doppiaggio è la norma nel cinema e in televisione. Per molti di loro, i sottotitoli potrebbero quindi rallentare notevolmente il processo di apprendimento.

Doppiaggio o sottotitoli: cosa scegliere?

A questo punto potresti chiederti: meglio optare per il doppiaggio o per la sottotitolazione? La risposta è apparentemente banale: dipende dal tuo pubblico e dal tuo budget.

Se il pubblico di destinazione è abituato ai sottotitoli e desideri ridurre i costi, puoi scegliere facilmente i sottotitoli. Al contrario, se il tuo pubblico ha difficoltà con i sottotitoli, dovresti provare a trovare soluzioni di voice over che rendano il processo di apprendimento più efficace per il tuo pubblico. D’altronde, lo scopo di un corso è proprio questo, no?

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter e ricevi le notizie settimanali!

 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
Utente:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: