Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Stampa articolo  Crea PDF

Come rendere accessibile la formazione continua online

<!-- SEND-NEWSLETTER -->Come rendere accessibile la formazione continua online
Catia Dos Santos
 Catia Dos Santos
 Progettazione
20/05/2020 : La formazione continua non è più un progetto visionario di grandi aziende, ma una necessità urgente anche per le piccole e medie imprese. Come mantenere in vita il life learning con un budget ridotto e in tempi rapidi? (La risposta è nell’eLearning).

Ai tanti buoni motivi per mettere in pratica la formazione continua se ne aggiunge un altro: cause di forza maggiore. In questo caso, si tratta di un’emergenza sanitaria, ma può essere qualunque evento non prevedibile che richieda con urgenza l’aggiornamento delle competenze di dipendenti pubblici e privati, manager e neo-assunti. Esattamente, cosa significa formazione continua e come è possibile metterla in pratica per le imprese che hanno un budget ridotto?

 

Cosa si intende per formazione continua?

Il lifelong learning, come viene definita la formazione continua in inglese, è un processo di apprendimento costante che si rivolge a qualunque persona voglia o debba imparare nuove competenze ed espandere le proprie conoscenze dopo la scuola dell’obbligo.

Alla formazione continua per adulti, su base volontaria, si accompagnano percorsi mirati e talvolta obbligatori per legge come la formazione continua per geometri, periti industriali, docenti, giornalisti e ogni altra categoria professionale. Oltre alle competenze specifiche per il proprio settore, si possono apprendere le competenze trasversali o soft skills, che possono essere applicate in ogni ambito lavorativo: dalla risoluzione di problemi all’attenzione per il cliente.

 

Perché è importante la formazione continua?

Una delle risposte più immediate che spiegano l’importanza della formazione continua è che questa è la chiave per lo sviluppo personale e professionale di ogni individuo. Acquisendo nuove competenze, non solo si svolge meglio il proprio lavoro, ma si possono trovare migliori opportunità.

Abbiamo imparato con l’esperienza degli ultimi mesi che la formazione continua è anche il requisito per affrontare al meglio delle situazioni di emergenza. Preparandosi giorno dopo giorno, espandendo le proprie competenze, si può fare in modo di non arrivare impreparati al momento del bisogno.

Basti pensare all’impatto che avrebbero avuto la formazione continua dei docenti in ambito digitale e la formazione continua del personale sanitario rispettivamente sulla scuola a distanza o sulla gestione dell’emergenza sanitaria, per capire che la formazione non è solo un fatto personale, ma anche collettivo.

Lo stesso si può dire per la trasmissione delle conoscenze all’interno di un’azienda: un flusso continuo di formazione da nuove a vecchie generazioni ha un impatto non solo sullo sviluppo del singolo ma anche sul benessere generale dell’azienda.

 

Perché la formazione continua a distanza?

Secondo il Global Human Capital Trend del 2016, per l’86% delle aziende italiane la formazione riveste un ruolo molto importante. La maggiore sfida per le aziende di tutto il mondo è come far rimanere le conoscenze all’interno dell’aziende e aggiornare il personale nel minor tempo possibile e nel modo più efficace. Per i dipendenti, dimostra lo stesso studio, è importante accedere a contenuti formativi che si possano scegliere in autonomia, in ogni momento.

La risposta alle esigenze di aziende e dipendenti è la formazione continua. Per fare in modo che sia sempre accessibile, anche in caso di emergenza, che porti allo sviluppo personale e collettivo allo stesso tempo, rispettando un budget o linee di finanziamento ristrette la risposta è l’eLearning. Accessibilità dei corsi in ogni momento e in ogni luogo, utilizzo di metodologie ludiche che favoriscono l’apprendimento, personalizzazione dei percorsi formativi, risparmio sui costi di gestione rispetto a corsi in presenza sono solo alcuni dei vantaggi della formazione in eLearning

Negli ultimi tempi abbiamo avuto la conferma tangibile del ruolo centrale che svolge la formazione continua per la promozione dell’individuo ma anche del benessere delle aziende e della società in generale. Per fare in modo che tutti abbiano accesso alla formazione e che si possano preparare giorno dopo giorno alle sfide tecnologiche, economiche, sanitarie o sociali del nuovo millennio, la risposta più efficace e immediata è sicuramente l’eLearning.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter e ricevi le notizie settimanali!

 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
Utente:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: